VERSI SENZA SENSI

​Finisco di congelarmi da dentro, 

anche se il caldo mi scioglie.

Che torto ho se mi sento straniero 

come un kiwi sul melo?

Inopportuno il sale nel tiramisú.

-Sbagliato?

-No, solo salato. 

Provaci ora a tirarmi un po’sú.

Do una sbirciata lá fuori, 

per ricordarmi i colori.

Bello,

ricorda te e me innamorati,

spenti e scontati.

Metti le orecchie sott’acqua 

e ascolta il tuo ritmo ovattato,

non lo trovi stonato?

Sento un profumo diverso ma già visto in foto,

mi tappo il naso,

non voglio affogare

mentre mi tuffo, di nuovo,

nel vuoto.

(MaríeFfe)

Immagine di Silvia Lazzarin

Segui la pagina Facebook: https://www.facebook.com/Il-Quadernetto-127321941056295/

Annunci